Descrizione

C’D’C’ “Cristo di Campobello” Rosso
Sicilia Indicazione Geografica Protetta Nero d’Avola, Syrah, Cabernet Sauvignon, Merlot Raccolta manuale in piccole cassette. Vinificazione tradizionale in rosso con macerazione sulle bucce per 10-15 giorni a temperatura controllata. Sei mesi in vasche di acciaio ed almeno sei mesi in bottiglia prima della commercializzazione. “Un carattere marcatamente fruttato di more e sciroppo di amarena. Al gusto rotondo, avvolgente e morbido, sostenuto da buona acidità. Di estrema prontezza gustativa o da conservare anche per 2-3 anni”
C’D’C’ “Cristo di Campobello” Bianco
Terre Siciliane Indicazione Geografica Protetta
Chardonnay, Grillo, Insolia e Cataratto Raccolta manuale in piccole cassette. Le uve dopo la diraspa-pigiatura, portate a temperatura di 8-10ºC, vengono fatte macerare. Dopo la pressatura soffice, il mosto viene separato e fatto decantare per sedimentazione a freddo. A fine fermentazione, segue un periodo di affinamento sulle fecce fini per tre mesi a temperatura controllata in acciaio e circa due mesi di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione. “Fragranze di fiori gialli e melone bianco, equilibrato in bocca, con buona acidità e pari morbidezza. Integro nei ritorni fruttato-agrumati e piacevolmente sapido e fresco. Finale che evoca le spezie dolci e le erbe mediterranee. Di estrema prontezza gustativa”

 

ADÈNZIA Rosso Nero d’Avola e Syrah

Sicilia Indicazione Geografica Protetta
Raccolta manuale in piccole cassette.Vinificazione tradizionale in rosso con macerazione sulle bucce per 15/20
giorni a temperatura controllata. Undici mesi in botti grandi di rovere francese da 110 ettolitri “acciaio-legno” ed almeno dodici mesi di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.
“Larghissimo spettro aromatico in cui si fondono note di amarena e frutti di bosco, con deliziosi sentori
di vaniglia. Avvolgente e speziato, con tannini decisi ma graziati. Vino con capacità di invecchiamento di almeno 5-7 anni”
ADÈNZIA Bianco
Grillo e Insolia
Sicilia Denominazione di Origine Controllata
Raccolta manuale in piccole cassette. Le uve dopo la diraspa-pigiatura, portate a temperatura di 8-10ºC, vengono fatte macerare. Dopo la pressatura soffice, il mosto fiore viene separato e fatto decantare per sedimentazione a freddo. A fine fermentazione, segue un periodo di affinamento sulle fecce fini per tre
mesi a temperatura controllata in acciaio ed almeno 2-3 mesi di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.
“Deliziose note di agrumi, pesca bianca, nespola e ananas, fresco e rotondo allo stesso tempo, bocca di ampia
composizione fruttata, rinfrescata da una giusta acidità-sapidità che consente a questo vino una grande longevità”