Alastro

Categoria:

Descrizione

ALASTRO

VARIETÀ: 95% Grecanico, 5% Fiano

VINIFICAZIONE: Dopo diraspapigiatura e pressatura soffice, il mosto viene fatto decantare a bassa temperatura; quindi viene inoculato sul limpido con lieviti selezionati. A fine fermentazione affina sulle fecce fini per 6 mesi
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO: Da bere subito o da invecchiare sino a 4-5 anni; il Grecanico sorprende nella sua capacità  di evoluzione.

COLORE: Giallo paglierino con accenni di riflessi verdognoli
NASO: Austero e gentile. Profumi di melone bianco maturo e pesca bianca dell’Etna; seguono sensazioni dolci, quasi di cioccolato bianco e meringa: una componente minerale via via compare nel vino
PALATO: Al palato è fine non troppo voluminoso ma pieno e inaspettatamente morbido. Una bella acidità ne esalta la freschezza. Finale imprevedibile per il ritorno di dense note floreali

ABBINAMENTI: Ideale con primi ai frutti di mare, con crostacei e anche con ministre leggere a base di legumi o con zuppe di pesce.